Inventario Usi civici (Servizio in corso di attivazione)

In questa sezione è possibile inviare per via telematica la richiesta di certificazione di usi civici insieme alla documentazione necessaria. Possono fare domanda i cittadini e gli Enti pubblici e privati, interessati a conoscere la natura giuridica (cioè di: allodialità – arbitraria occupazione – demaniale) della particella o delle particelle che compongono il territorio regionale. La richiesta del Certificato di Uso Civico può essere presentata nel corso dell’intero anno. La Regione, a seguito della richiesta, provvede ad identificare la natura giuridica della particella o delle particelle e ad emettere, dopo 40 giorni il certificato di Uso Civico relativo alla particella o alle particelle interessate.

Il servizio web associato, inoltre espone i dati relativi ai vincoli di uso civico presenti sul territorio lucano suddivisi per comune.

I dati inerenti gli usi civici sono gestiti all’interno di una banca dati regionale centralizzata e sono consultabili attraverso il servizio web Usi Civici.

Il servizio mette a disposizione le seguenti funzionalità di consultazione dei dati:

  • ricerca e consultazione degli Atti amministrativi riguardanti gli usi civici

  • ricerca e consultazione delle Particelle Catastali o porzioni di esse (Parti) sulle quali è attivo un vincolo di uso civico

  • estrazione di report sui dati di Atti e Particelle Catastali / Parti

  • ricerca storica degli usi e degli stati che hanno interessato i terreno nel corso del tempo

Per gli utenti abilitati dell’Ufficio Usi Civici della Regione, sono disponibili anche le funzionalità di gestione dei dati:

  • gestione dei dati relativi agli Atti

  • associazione di Particelle Catastali o Parti agli Atti, con verifica di esistenza della Particella Catastale nel sistema RSDI.

Gli utenti del servizio

Cittadini, Imprese, Pubblica Amministrazione.

X

Pin It on Pinterest

X
Testo
Contrasto